Amaro della Donna Selvatica

 20,00 "Iva inclusa"

Amaro della Donna Selvatica

Aggiorna il carrello cliccando qui
Categoria:

Descrizione

Lidia Levi, sorella di Romano, il “grappaiol’angelico”, conosceva bene le ricche erbe delle Langhe, le coltivava con cura e sapeva come unirle in armoniose e profumate combinazioni che , sapientemente, arricchiva con l’amaro del Chinotto di Savona* ed il profumo intenso delle arance di Bergeggi, che un amico frate non le faceva mai mancare.
Lidia realizzava composizioni “artistiche” che la grappa del fratello ospitava nelle sue bottiglie esaltando i sentori intensi del territorio.
E’ un’antica ricetta di Lidia quella che torna oggi ad ispirare l’Amaro della Donna Selvatica con i profumi, tra gli altri, della Genziana, del Sambuco, della Salvia e del Luppolo**.
Profumi che si uniscono e si ritrovano legati nel tocco leggero, ma presente, della grappa di Romano, che solo abbraccia questo amaro esaltandone la sapiente, piacevole armonia.

Grado alcolico
30% vol.

Zucchero
12%

Grappa Levi distillata con Erbe e Luppolo delle Langhe

Chinotto di Savona e Arance di Bergeggi

Grappa Romano Levi

*Chinotto di Savona, all’epoca non ancora presidio Slow Food, che Lidia aveva scoperto andando al mare vicino a Savona.
**Luppolo autoctono delle Langhe

Informazioni aggiuntive

Peso 2.5 kg

Ti potrebbe interessare…